Gli scienziati, tuttavia, affermano che un eccessivo consumo di video porn o può essere malsano se diventa problematico per un individuo a causa di motivi personali o sociali, compreso il tempo eccessivo trascorso a guardare pornografia invece di interagire con gli altri. Gli individui possono presentare depressione, isolamento sociale, perdita di carriera, diminuzione della produttività, o conseguenze finanziarie come risultato del loro eccessivo consumo di video porno su Internet che interferisce con la loro vita sociale. In un articolo del 2014 del’ American Psychological Association (APA), Kirsten Weir ha dichiarato, “non è chiaro, tuttavia, se la pornografia sia il proverbiale uovo o la gallina. Una persona si rivolge alla video porn o perché si trova già in un rapporto insoddisfacente? O le donne rinunciano o perdono interesse per il sesso quando scoprono che il loro partner passa del tempo di qualità con le stelle del cinema per adulti? “Nonostante poche prove nella letteratura di ricerca riguardo l’esistenza della dipendenza da pornografia, una revisione accademica fa notare che un grande, settore redditizio promette trattamenti per la “dipendenza da pornografia”, che si pensa possa comportare un conseguente rischio di disfunzione erettile. D’altra parte, ci sono rapporti di esperienza clinica che indicano che gli uomini che guardano grandi quantità di porno arrivano ad avere bisogno di più stimoli e porno più aggressivo al fine di eccitarsi sessualmente.